top of page
  • Immagine del redattoreRoom Planner Team

Lo stile retrò negli interni | Room Planner Blog

Room Planner > Blog > Interior design > Lo stile retrò negli interni

Lo stile retrò negli interni


Lo stile retrò è attuale? Quali dettagli ed elementi decorativi sono utilizzati in esso? Leggi tutto sullo stile retrò sul blog Room Planner.


L'attualità dello stile retrò


La nostalgia è un'emozione potente e vediamo questo potere manifestarsi in ogni sfera creativa dell'arte e del design. Questo è il fascino del design retrò, che si concentra sui concetti e le creazioni degli anni '60 e '70.


Vediamo questa tendenza di retrospettiva con ogni generazione. L'interior design retrò è attualmente molto popolare tra i millennials, proprio come la Gen X desiderava reliquie e ricordi degli anni '40 e '50. Uno degli attori più forti a favore dell'interior design in stile retrò è che è stata l'ultima era di produzione di alta qualità.


Negli anni '80, la produzione di massa Made-in-China ha conquistato il mondo, costringendo le aziende internazionali a ripensare il loro design e la loro qualità. Abbiamo inaugurato il consumismo di massa, con un conseguente brusco declino della qualità che caratterizzava i nostri acquisti prima di allora.


Molti giovani sono affascinati dal fatto che i prodotti sono stati progettati per durare per decenni, e si meravigliano della magnifica costruzione degli oggetti dell'era retrò. Questo è particolarmente rilevante oggi che sempre più persone hanno iniziato a riconoscere l'impatto negativo che stiamo avendo sul pianeta. Gli oggetti resistenti della metà del secolo scorso sono la prova che possiamo fare meglio se scegliamo di farlo.


Un altro fattore è lo stile di design moderato, specialmente se paragonato alla sfacciataggine punk degli anni '80. Lo stile d'interni retrò è molto più elegante. Il design d'interni retro futuristico può essere stravagante nel concetto, ma è ancora molto più simile agli stili moderni rispetto al decennio successivo.


Questa somiglianza riunisce lo stile moderno e il design retrò.

Caratteristiche chiave dello stile retrò


Il design d'interni moderno retrò è un'enorme collezione di idee diverse. È stato concepito in un momento in cui il motore della produzione di massa del mondo stava prendendo velocità, riunendo molte idee da molte persone in molti luoghi, tutte contribuendo a un senso unificato ma vibrante di stile.


Era anche un periodo di grande speranza e aspettative perché le guerre erano appena finite. Quella positività e ottimismo si manifestarono in opere creative. La gamma di design varia dalla tranquilla eleganza dell'era Mad Men al funk psichedelico di Austin Powers.


Gli elementi del design d'interni in stile retrò includono molte curve morbide e sguardi angolati. Ci sono anche caratteristiche distinte di design futuristico - lo vediamo nelle sedute tipo sedia spaziale e altri mobili. Ci sono metalli lucidi e cromo, ma non si abbandonano nemmeno i tessuti morbidi e il legno di terra. Per esempio, i cuscini di tessuto su una struttura di divano in legno con gambe in legno o cromate sono un classico stile retrò.


Lo stile di interior design retrò abbraccia i colori brillanti. Questo lo distingue dall'era del dopoguerra, piuttosto seducente, ma anche dal rumore diametralmente opposto dei neon degli anni '80. Il design d'interni retrò degli anni '70 percorre una linea sottile tra i due, mantenendo il suo carattere giocoso senza scendere in influenze caotiche.


L'epoca era anche pesante su texture, motivo per cui tappeti shag, opere d'arte tridimensionali e carta da parati con modelli in rilievo sono una grande parte del movimento. L'interior design retrò presenta comunemente colori come il rosso ciliegia, il giallo senape, l'arancio zafferano e il verde avocado. Modelli vorticosi colorati che ricordano l'immaginario psichedelico si verificano anche spesso.


Colori vibranti e linee retrò libere


Il design d'interni retrò vintage è luminoso e colorato, con grandi blocchi di colore che delimitano una stanza in sezioni più piccole. Come abbiamo toccato prima, le texture giocano un ruolo importante negli interni retrò. Molti dei punti salienti di una stanza a tema retrò incorporano entrambe queste influenze per creare una gamma infinita di combinazioni che fanno appello all'occhio.


Questi colori brillanti possono essere efficaci da soli, ma funzionano meglio se accoppiati con uno sfondo monocromatico di bianco e nero. Questa giustapposizione di tinte vibranti contro uno sfondo calmo è visivamente intrigante.


Ci sono alcuni modi molto semplici per ottenere questo effetto:

  • Un pavimento bianco o nero può essere il posto ideale per un tappeto di colori e forme accattivanti

  • Le pareti monocromatiche permettono anche ai mobili ordinari in tessuti interessanti di spuntare

  • Poster o arte incorniciata disposti in un modello geometrico contro una parete è accattivante

Un aspetto pratico di interior design stile retrò è che non deve essere ostentato o di lusso per incarnare lo stile. Se non volete spendere una grande quantità di denaro per dipingere una parete, non è necessario. Invece, copritela con una serie di interessanti opere d'arte in colori complementari.


Oggetti più piccoli come ferramenta, armadietti e mobili di plastica possono essere ridipinti in colori a blocchi e sembrano proprio a casa con un design d'interni moderno e retrò. Le sedie di legno semplici possono essere facilmente restaurate con un paio di strati di vernice, seguiti da uno strato superiore di lacca e si adattano a una casa in stile interior design retrò moderno.


Usate tappeti che presentano forme geometriche o blocchi di colore nello stile appropriato per coprire i pavimenti interni ed esterni che richiedono una manutenzione eccessiva. Le tende in un interno di design retrò sono quasi sempre fatte di chintz. Lo sfondo chiaro e semplice contrasta bene con i motivi sul materiale, che sono più spesso floreali.


Idee per organizzare un appartamento (punti organizzativi generali)


Cos'è l'arredamento d'interni in stile retrò senza accessori? Statue e piante sono gli accessori più retrò da aggiungere alla vostra casa. Il verde dovrebbe adornare finestre e davanzali, e i fiori possono avere un posto d'onore al centro del tavolo da pranzo o su vasi aperti su mensole in qualsiasi stanza.


Dove la vita vegetale è poco pratica o indesiderabile, optate per statue e statuette. Non ci sono limitazioni reali sul materiale per queste. Tuttavia, i pezzi che sembrano eccessivamente vecchi o antichi possono essere stridenti in un ambiente retrò.


Figurine di plastica e modelli di veicoli, specialmente quelli militari o da corsa, erano una grande moda nell'era retrò. Abbracciate quell'atmosfera con una vetrina di vetro nel soggiorno. Riempitela con modelli che risalgono a quell'epoca, o anche oltre, fino alla metà del secolo.


Tavoli d'angolo e laterali sono i luoghi ideali per le lampade. Le lampade retrò sono spesso decorate con frange appese. Se non sono disponibili, acquista una lampada economica e aggiungi la tua.


Se non siete cresciuti nell'era retrò, può essere difficile trovare decorazioni interne con la rilevanza appropriata. L'App Room Planner è la guida perfetta per progettare una casa in qualsiasi stile. La cosa migliore è che è completamente gratuita. Scaricala e progetta oggi la tua casa retrò.


Scarica Planner:









22 visualizzazioni

Post correlati

Mostra tutti

Comments


bottom of page