top of page
  • Immagine del redattoreRoom Planner Team

Interno moderno: stili, idee: art deco, neoclassicismo, hi-tech | Room Planner Blog

Room Planner > Blog > Interior design > Interno moderno: stili, idee: art deco, neoclassicismo, hi-tech


Interni moderni: stili, idee: art deco, neoclassicismo, hi-tech


Un articolo sugli stili di interior design moderno come il neoclassico, hi-tech, e art deco, le caratteristiche distintive di ciascuno degli stili sul blog Room Planner.


Cos'è l'interno moderno?


Lo stile di interior design moderno è un concetto in evoluzione e, quindi, non così facile da definire come alcuni altri stili. Il suo cuore è l'incorporazione dell'arte moderna nel design degli interni moderni.


Le sue radici affondano nell'architettura e nel design scandinavo e tedesco che sono noti per i loro concetti semplici e senza fronzoli. Ci sono ampi colori della terra con un'enfasi sulla monocromia, possibilmente fino alle stanze imbiancate. C'è anche una mancanza di dettagli intricati sui componenti, che si tratti di mobili, accessori o anche arte.

I mobili interni moderni hanno invariabilmente gambe esposte. Questo è vero per sedie, pouf e divani.


Una casa con interni moderni sarà spesso caratterizzata da una varietà di materiali. Tuttavia, c'è una limitazione ai toni della terra come:

  • legno;

  • pietra;

  • pelle (imitazione o vera).


In contrasto con altri stili simili, gli interni delle case moderne si concentrano meno sull'estetica e più sull'utilità e lo scopo.

L'interior design delle case moderne è facilmente riconoscibile per il suo generoso uso del minimalismo, che si traduce in linee pulite e dritte. Nonostante questo, l'interior design moderno per le case mantiene un calore non comunemente visto negli interni minimalisti. Gran parte del credito per questo va all'uso equilibrato di tonalità calde e terrose; un interno moderno è comunemente pieno di marroni e verdi.


Un interno moderno abbraccia il concetto di spazio aperto. Questo spesso si manifesta in spazi semi-combinati non ostacolati da pareti o partizioni. Due esempi comuni sono cucine e sale da pranzo adiacenti, e un soggiorno che sfocia in un'area di intrattenimento.

Il risultato è un ritmo chiuso che può ancora essere arioso e senza vincoli.


Interni moderni di tendenza in art deco


Art deco è l'abbreviazione di Arts Décoratifs, dall'Exposition Internationale des arts décoratifs et industriels modernes (Esposizione internazionale delle arti decorative e industriali moderne) tenutasi a Parigi nel 1925. I disegni art deco collegano interni classici e moderni, collegando la modernità con il lusso. L'artigianato squisito è il segno distintivo dei design d'interni art deco.


Il design art deco ha un fascino diffuso, ma alcuni dei suoi elementi sono più senza tempo di altri.

Gli specchi da esposizione guidano la carica in questo senso. Con una forte enfasi sulla cornice di metallo, in particolare quando è lucidata a specchio, possono essere disponibili nella più ampia gamma di forme geometriche.


La geometria seducente è uno dei costituenti essenziali del design art deco. Forme a base di triangoli come piramidi, clessidre e coni sono particolarmente comuni come basi o supporti. Trovatele per tavoli da pranzo e da caffè, e anche per le sedute per una dichiarazione audace e inconfondibile che avete abbracciato l'art deco.


Così tanto di questo stile riflette le sue radici nei ruggenti anni '20 e il forte, sfacciato, ostentazione. Lucentezza e lustro entrano perfettamente in gioco qui, sotto forma di oro. Pezzi decorativi e mobili accentati in oro sono una misura naturale. Meglio ancora, combinateli con una reliquia iconica degli anni '20 come un carrello delle bevande per ottenere il massimo effetto.


Non c'è niente di sottile nell'art deco, quindi ogni mobile deve vantare una grande impronta. Optate per un divano felpato oversize in colori a blocchi audaci, preferibilmente in legno massiccio e pesante come il teak.

Per un'intima connessione con le sue radici, provate le stampe in bianco e nero delle star dell'epoca. Non sorprende che ogni cornice debba essere grande, dorata e imponente.


Neoclassico - lo stile aristocratico in una nuova lettura


Il design d'interni neoclassico è una reinterpretazione moderna degli interni classici. Un tipico interno neoclassico sarà inondato di colori luminosi ma rilassanti. Il legno è presente in abbondanza nei mobili, e anche nei pavimenti con il mosaico geometrico del parquet.


C'è un perpetuo richiamo al passato, ed è comune trovare un camino - autentico o imitazione - in una casa costruita secondo i requisiti del design neoclassico.

Guardate verso l'alto e uno spazio neoclassico vi ricompenserà con una superficie bianca opaca o satinata, magari ornata da una rosetta decorativa intorno a un lampadario. Le pareti sono rivestite in blocchi dritti e ordinati. Per variare, alcuni designer aggiungono un tocco di morbidezza con motivi floreali.


Fedele alla sua eredità, il design neoclassico usa quasi esclusivamente tessuti naturali. Questo concetto si applica sia ai tendaggi che ai rivestimenti del pavimento. I tappeti non dovrebbero essere troppo grandi. Idealmente, dovrebbero agire come una partizione senza soluzione di continuità verso un oggetto o un'area centrale.


L'illuminazione gioca un ruolo importante nella creazione di un interno neoclassico e ha un approccio a più livelli:

  • un lampadario;

  • più lampade da terra posizionate asimmetricamente;

  • applique elaborate.

Tutti lavorano insieme per creare uno spazio. Nella camera da letto, un letto grande ed elegante è essenziale. Di solito sono abbinati a tavoli o cassettoni abbinati. Uno specchio circolare con una cornice elaborata o un'opera d'arte altrettanto accattivante può prendere posto sopra il letto. Un lampadario ostentato o una lampada a stelo grande al centro del soffitto è un'aggiunta favorevole.


Hi-tech - l'estetica della tecnologia


Gli interni di design hi-tech sono naturalmente un prodotto del boom tecnologico della fine del XX secolo. Si basa su materiali all'avanguardia e resistenti per creare oggetti che sono funzionali e di solito più compatti dei loro predecessori.


C'è un uso pesante di plastica, metallo, vetro e cromo, dando ai componenti un aspetto futuristico. Le superfici sono invariabilmente lisce e senza caratteristiche. Molti raccordi e impianti possono nascondere elementi funzionali dietro pannelli nascosti. I mobili sono minimalisti e puramente funzionali, con un'abbondanza di forme geometriche spogliate.


Tonalità chiare di colori neutri:

  • bianco;

  • cemento;

  • beige;

  • grigio chiaro;

  • crema.


Funziona meglio per le pareti in stile high-tech. Il vetro smaltato, trasparente o smerigliato, il metallo lucido e gli specchi possono aggiungere l'illusione di uno spazio maggiore, mantenendo il tema.


La pavimentazione è quasi sempre lucida, indipendentemente dal materiale specifico usato:

  • pianura;

  • piastrelle in vinile;

  • gres porcellanato;

  • laminato.


Sono tutti candidati validi. Idealmente dovrebbe essere privo di qualsiasi rivestimento tessile del pavimento. Evitare anche stampe o ornamenti. In linea con la personalità all'avanguardia del design hi-tech, i pavimenti possono anche essere progettati per essere a temperatura controllata.


Alcuni proprietari di case scelgono di aggiungere decorazioni sotto forma di un'insegna hi-tech con luci al neon. Stampe di poster di film di fantascienza e merchandising ufficiale possono elevare uno spazio. Tuttavia, teneteli al minimo, perché questi spazi non funzionano bene con una sovrabbondanza di caratteristiche che distraggono.


Scarica Planner:










28 visualizzazioni

Comments


bottom of page